Category: LANGLEY’S DESK

White House, Trump 0 – Spie 1

flynn

Gli spioni di Langley e quelli più defilati e influenti di Fort Meade un primo trofeo possono già esibirlo, ed è la testa di Michael Flynn, consigliere per la sicurezza nazionale di Trump, costretto a dimettersi dopo gli improvvidi abboccamenti con l’ambasciatore russo a Washington. L’ultimo atto della guerra sotterranea tra l’intelligence e Trump, qui

Langley, cura dimagrante in vista?

trump e brennan

Secondo alcune indiscrezioni riportate dal WSJ Trump potrebbe rafforzare i poteri del DNI, il coordinatore dell’intelligence nazionale. Per FoxNews invece i piani di Trump sarebbero altri. L’ ODNI (Office of the Director of National Intelligence), la struttura di coordinamento delle 16 agenzie di intelligence USA, istituito nel 2004 dopo il fiasco delle armi di distruzione